Salta al contenuto principale
loading

Gennaio, nuovi inviti

Quel che non ricorda le lasagne della nonna


Il mio più grande Fan è Lui, il mio fidanzato. 
Non c'è nessun complimento che mi lusinghi di più e nessun giudizio che io tema più del suo. 
Conosco le espressioni del suo viso, e mi basta un piccolo segno, una fossetta, un sopracciglio alzato per conoscere la sua sentenza su una nuova ricetta. Amo la sincerità dei suoi gesti e la limpidezza dei suoi commenti. 

Mi fa sorridere e arrabbiare l'enfasi con cui parla fuori di casa della mia cucina, creando inevitabilmente aspettative troppo elevate. 
Poi arriva il momento degli inviti. 


Inviti.

Quanto amo casa mia quando accoglie sorrisi, chiacchiere leggere, sguardi meravigliati, discussioni concitate e aneddoti comici. 
Quanto mi piace servire in tavola qualcosa che ho assaggiato in cucina alle loro spalle e trovo ben riuscito. 
Amo osservare i primi assaggi. Scoprire le critiche nei gesti di chi assapora l'antipasto, di chi vuole una seconda fetta di dolce.
Un buon modo per esorcizzare l'ansia delle aspettative, mie e degli ospiti, è cucinare qualcosa che non mangerebbero mai a casa di nonna. A meno che non abbiano una nonna poco nonna. 

Qualsiasi siano le abitudini di ciascuno di noi,  i sapori a cui siamo stati educati rimangono sempre il metro di misura per valutare tutto quello in cui poi si incappa. 

E allora rischio meno la competizione e cambio sapori. Mi allontano un po' da quelli più casalinghi, senza esagerare. 
Decoro la tavola scostandomi un pochino dalla tradizione. Una piantina grassa per ogni piatto, dei rami di eucalipto e qualche candelina in vecchi vasetti di vetro di yogurt. Colori neutri e dettagli naturali. 
Un menù leggero e semplice, che prende volutamente le distanze dalle feste appena passate. 

 

 

 


Menù

Crostini di cavolo romano con salsa di acciughe, cipollotti stufati e timo.

Mini sandwiches di cavoletti di Bruxelles.

Hummus di ceci aromatizzato al pepe rosso.

Flan di zucca, crema di taleggio e semi di papavero.

Pollo al curry giallo ( in pasta) servito con riso basmati.

Cheese cake al cioccolato e caffè.

P