Salta al contenuto principale
loading

Granola con mandorle, uvetta e mirtilli rossi

chi cerca trova... la soluzione

La colazione per me è yogurt bianco magro e muesli croccante. Prima di trovare il muesli che mi garbasse in tutto e per tutto ne ho  provati a decine: con cioccolata bianca o fondente, con frutta secca, con fiocchi di riso, spesso e  purtroppo con olio di palma. Sarò anche un po' capricciosa ma ho faticato a trovarne uno che incontrasse appieno i miei gusti.
E insomma me lo son fatta come piaceva a me. Il bello della granola è che non ha bisogno di grandi lavorazioni, è una ricetta semplicissima con la possibilità di molteplici varianti ( senza rischi di mancata riuscita). 

La ricetta base prevede i fiocchi di avena e la preparazione di un semplice sciroppo a base di acqua, miele e olio di semi. Ma il miele può essere sostituito con sciroppo d'acero e zucchero di canna. Alla granola possono essere aggiunti pezzetti di cioccolata, noci, o riso soffiato. 

Io la servo a colazione con yogurt greco, o yogurt magro e frutta fresca. Ma, volendo fare i sofisticati, anche servita ad un brunch domenicale farebbe senz'altro la sua matta figura. 

Ingredienti

  • 300 gr di fiocchi d'avena
  • 350 gr di frutta secca ( mandorle e nocciole)
  • 40 gr di uvetta sultanina
  • 40 gr di mirtilli rossi disidratata
  • 120 ml di acqua
  • 60 gr di miele d'acacia
  • 30 gr di olio di semi di girasole

Tagliate nocciole e mandorle grossolanamente. Mettete in un pentolino l'acqua, il miele e l'olio, mescolate e  portate a bollore. Abbassate il fuoco, mescolate ancora e lasciate sobbollire per qualche minuto ( circa 5).
Nel frattempo accendete il forno a 145°. In una ciotola unite i fiocchi d'avena, le mandorle e le nocciole: versateci sopra lo sciroppo ormai pronto e mescolate amalgamando omogeneamente. Versate il composto su una teglia coperta di carta da forno, stendetelo bene sulla superficie in modo da formare uno strato sottile. Infornate, cuocete per circa 40 minuti mescolando ogni  7 minuti ( deve tostarsi nel modo più uniforme possibile). Dopo i primi 30 minuti unite l'uvetta e i mirtilli rossi disidratati. Il composto dovrà asciugarsi completamente e diventare croccante e dorato.

Lasciatela raffreddare direttamente nel forno spento. 

Potete conservare la granola per dieci giorni in un contenitore ermetico, o in una scatola di latta, possibilmente in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore. 

P