Salta al contenuto principale
loading

Insalata di farro, porri e gamberi al limone

Quando a pranzo mi va di lusso


Ufficio. 

Pausa pranzo. 

Spesso sinonimo di insalatina improvvisata all'alba della mattina stessa, con un occhio chiuso e uno aperto, tagliando pomodori tra uno sbadiglio e l'altro in attesa che il profumo di caffè giunga alle mie narici e mi aiuti a dimenticare il letto, che dalla stanza in fondo al corridoio continua a chiamarmi insistentemente. 

Ci sono dei giorni invece in cui mi sale una sorta di compassione nei confronti di quello zombie in pigiama, che sarei io, e prevengo questi difficili attimi mattutini,  mettendomi a spadellare la sera precedente. Capita addirittura che io sia particolarmente ispirata dagli avanzi nel mio frigo e partorisca delle ricettine che il giorno dopo mi fanno essere riconoscente dell'impegno profuso.

E' il caso di questa insalata tiepida di farro. Frutto di una serata particolarmente felice. 

La mia, era una degna schiscetta. 


Ingredienti

per due persone

  • 150 gr di farro perlato
  • Mezzo porro
  • 10 gamberi freschi
  • 2 patate medie (nuove)
  • Un limone non trattato
  • Qualche fogliolina di timo limonato
  • Sale
  • Olio EVO

Preparazione

A seconda delle istruzioni sulla confezione del farro lessatelo in acqua leggermente salata. Quando sarà cotto, scolatelo e mettetelo da parte irrorandolo con un filo d'olio e mescolando bene. 

Su una padella antiaderente fate stufare con un goccio d'acqua il porro tagliato a rondelle. Una volta che l'acqua sarà evaporata, aggiungete le patate pelate e tagliate tocchetti molto piccoli ( va bene se usate anche delle patate lesse avanzate come ho fatto io, ovviamente non sarà necessario cuocerle e i pezzetti potranno essere più grandi). Aggiungete le zeste di mezzo limone.
Unite ancora un po' d'acqua e lasciate che le patate si cucinino a fuoco medio, verificate sempre che l'acqua non sia evaporata e nel caso aggiungetene ancora.  Una volta che le patate saranno pronte, condite con un filo d'olio, sale e pepe e saltate il condimento per qualche minuto. Eliminate con una pinza le zeste di limone.
Nel frattempo pulite i gamberi ed eliminate con uno stuzzicadenti il filo nero presente sul dorso del crostaceo. Uniteli al condimento e fateli cuocere un minuto per lato.  
Una volta pronti, ponete il farro pre-lessato nella padella con il condimento e mescolate bene. Impiattate guarnendo della scorza del limone grattuggiato e qualche foglia di timo limonato. 

P