Salta al contenuto principale
loading

Ravioli con fave, ricotta e pancetta affumicata

Auguri mamma...

I gesti di affetto e le parole dolci non sono esattamente parte del mio repertorio naturale, o perlomeno li concedo solo a pochi eletti che si contano sulle dita di una mano, anzi, su due dita e basta:  il mio Lui e il mio Gatto credo. Non è perché ho deciso di fare la dura, è perché sono fatta un po' così, ho l'armatura. La mia mamma ci ha fatto il callo, lei lo sa. Allora per la sua festa ho parlato la mia lingua, quella che conosco meglio e quella che del resto mi ha insegnato lei.

Ho passato la mattinata in cucina, ho tirato la pasta, ho pensato a un menù da dedicarle, ho riempito il pavimento di farina, svuotato tre lavastoviglie, ho montato la panna e comprato fresie e ricotta fresca al mercato, le ho dedicato il mio tempo e i miei pensieri. 

Ravioli con ripieno di fave e ricotta fresca, conditi con pancetta croccante e crema di parmigiano.

Ingredienti

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di farina rimacinata di grano duro
  • 4 uova
  • mezzo chilo di fave fresche
  • 200 gr di ricotta vaccina fresca
  • 50 ml di latte
  • 70 ml di panna
  • un cucchiaino raso di maizena
  • 100 gr di parmigiano
  • 70 gr di pancetta affumicata tagliata spessa
  • sale
  • olio evo
  • pepe

Sgranate le fave, mettetele a cuocere in acqua bollente leggermente salata per 8 minuti circa. Scolatele ed eliminate la buccia esterna. Tenetene da parte qualcuna per guarnire.  Schiacciate il resto con una forchetta, e unitevi la ricotta fresca. Condite con del pepe e un pizzico di sale. Se con la forchetta non riuscite a creare un composto liscio ed omogeneo potete utilizzare il mini-pimmer ( robot ad immersione).  
Preparare la pasta all'uovo con il procedimento che trovate qui. Vi consiglio di stendere due fogli di pasta alla volta perchè nell'attesa tende a seccarsi. Adagiate sul piano infarinato un foglio di pasta e, con un cucchiaio prelevate delle noci di farcia e disponetele  a 7 cm distanza una dall'altra. Poneteci sopra il secondo foglio di pasta, con le mani cercate di fare in modo che i due fogli a livello del ripieno combacino senza lasciare aria al'interno. Con un coppapasta tagliate i vostri ravioli. Disponeteli su un piano infarinato.
Tagliate la pancetta a listarelle. Fatela rosolare su una padella antiaderente. Eliminate il grasso in eccesso e unite le fave intere. Sciogliete nel latte freddo un cucchiaino raso di maizena, mettetelo poi, assieme alla panna, a scaldare in un pentolino. Spegnete il fuoco prima che raggiunga il bollore. Unitevi il parmigiano grattuggiato e mescolate energicamente.

Mettete a bollire dell'acqua, salatela. Immergete i ravioli e lessateli per circa 8 minuti. Scolateli direttamente nella padella con il condimento, spadellate con delicatezza aggiungendo acqua di cottura. 

Servite i ravioli con la crema di parmigiano. 

P