Salta al contenuto principale
loading

Cheese cake in barattolo

E rieccoci. 

Se non sapete come riempire il vostro cestino da pic nic perchè vi sconvolge l'idea di aprirlo orgogliosamente dopo una bella biciclettata e trovare gli ingredienti in ordine sparso tra cucchiaini e bicchieri di plastica, adottate l'opzione della monoporzione. 

Nel caso specifico della cheese cake  ho riesumato i cari vecchi vasetti delle conserve, che ormai sono un po' demodè, ma fa niente, ci adattiamo.
Tutta la ricetta è un po' stile revival, la classica cheese cake di fragole condite. Non sono un'amante dei fogli di colla di pesce, non amo la consistenza che prendono le creme fredde quando la gelatina entra a far parte degli ingredienti, quindi il vasetto è stato prescelto come supporto ideale ( si da' il caso che la cheese cake nel vasetto non debba sorreggersi da sola). 

Dunque il dosaggio degli ingredienti è stato un po' casuale questa volta, ma mi sforzerò di darvi una ricettina precisa da seguire in modo da agevolare chi l'occhio non ce l'ha ancora troppo allenato, come me non molto tempo fa del resto. 


Ingredienti

per 6 vasetti ( formato piccolo)
  • 150 gr di panna fresca
  • 230 gr di formaggio spalmabile ( tipo philadelphia)
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 300 gr di fragole fresche
  • il succo di mezzo limone
  • un cucchiaio di zucchero semolato
  • qualche fogliolina di menta
  • 200 gr di biscotti digestive
  • 65 gr di burro

Preparazione

Unite lo zucchero a velo alla panna fredda da frigo ( meglio ancora da freezer) e montatela con le fruste elettriche. Ammorbidite con un cucchiaio il formaggio spalmabile e unitevi la panna con un movimento delicato dal basso verso l'alto. 

Nel frattempo fate fondere il burro a fiamma molto bassa. In un robot da cucina tritate i biscotti, unitevi poi il burro fuso e amalgamate. Mettete sul fondo dei barattoli il composto di biscotti e burro e appiattitelo sul fondo. Aggiungete uno strato di crema al formaggio, chiudete e ponete a riposare in frigorifero per qualche ora a seconda delle vostre preferenze. Il frigorifero serve a far raffreddare la crema in modo che solidifichi leggermente, se vi piace soffice può bastare anche un'oretta di riposo. ( io li ho tenuti una notte intera per comodità e perchè poi sarebbero finiti capovolti nel cestino da pic nic)

Nel frattempo , dopo averle pulite, tagliate le fragole a cubetti. Conditele in una ciotola con il limone lo zucchero e  le foglioline di menta. 
Guarnite le cheese cake con le fragole al momento di servire o poco prima di infilarle nel cestino. 

 

Mi han detto che son Buoni.

P